Dove natura e cultura si incontrano

Sordevolo. Piccolo comune di 1350 abitanti, adagiato su una terrazza alle pendici del Mucrone dove la Valle dell’Elvo si apre verso la pianura. La sua posizione a 627m di quota è alquanto favorevole per chi voglia trascorrere la giornata all’aria aperta. Nei periodi invernali il sole illumina fino a pomeriggio inoltrato rendendo il clima temperato, nelle estati torride della pianura è invece rinfrescata dalla brezza che scende dai monti, rendendo la villeggiatura gradevole.

Non per nulla letterati, artisti e intellettuali quali Giacosa, Boito, la Duse, Ginzburg, Bobbio, Pavese, Einaudi, Croce, Pirandello, Montale, Frassati, Levi trascorsero la loro villeggiatura in questo piccolo scrigno montano.

Il mercatino degli angeli

A Sordevolo si scopre il paese delle favole aspettando il Natale.

L’atmosfera di festa si respira entrando in paese, tra le vie illuminate e gli angeli, immensi, che ti danno il benvenuto.

Si respira il Natale tra le casette e le bancarelle del Mercatino degli Angeli, si respira tra le vie fredde, la chiesa e l’anfiteatro. E poi sui volti sorridenti delle persone.

Continua a leggere

Visite guidate

Lasciati travolgere dalla “Passione” attraverso un viaggio suggestivo nella cultura e nella tradizione biellese.

Per l’edizione 2020 verranno organizzate delle visite guidate all’Anfiteatro, al Museo della Passione ed al paese di Sordevolo.

Continua a leggere

La Valle dell’Elvo, un territorio da scoprire