Associazione Teatro Popolare di Sordevolo

L’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo, nata prima come comitato nel 1850 e successivamente divenuta associazione giuridicamente riconosciuta nel 1992, è ente morale indipendente, apartitica e aconfessionale ed ha lo scopo principale, fisso ed obbligatorio, di mantenere viva e di perpetuare nel tempo l’antica tradizione della passione di cristo, assicurandone le rappresentazioni nel paese di Sordevolo.
Inoltre, ha lo scopo di sviluppare attività di tipo ricreativo e culturale nell’ambito del paese di Sordevolo.
L’associazione non ha scopo di lucro e, come da statuto, l’utile di ogni rappresentazione viene devoluto in beneficienza.

Attualmente fanno parte dell’associazione 160 soci, convocati ogni anno in assemblea ordinaria e convocati in assemblea straordinaria quando ve ne sia la necessità, ma sempre ogni cinque anni per approvare il bilancio preventivo di un’edizione della passione e di conseguenza per approvarne la realizzazione e per eleggere il consiglio direttivo.
L’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo è guidata da un Consiglio Direttivo, composto da diciassette soci eletti in seno all’assemblea e dura in carica cinque anni.

Fa parte di diritto del Consiglio Direttivo il Sindaco del comune di Sordevolo.
Il Consiglio Direttivo è investito dei più ampi poteri, sia per la gestione ordinaria che straordinaria dell’associazione ed al suo interno i consiglieri eleggono un Presidente, un Vicepresidente, un Direttore, un Tesoriere ed un Segretario.

Molto importanti nella gestione dell’associazione sono le Commissioni di studio ed operative, che operano in piena autonomia e responsabilità rispettando le direttive del consiglio direttivo all’atto dell’assegnazione del loro mandato.
Tutte le commissioni sono presiedute dal Direttore e sono dirette da un responsabile scelto tra i membri del Consiglio Direttivo.
Attualmente le commissioni di studio ed operative sono le seguenti: Commissione promozione – Commissione anfiteatro – Commissione spettacolo – Commissione logistica – Commissione stampa e social network – Commissione biglietteria – Commissione bilancio – Commissione sartoria e costumi – Commissione accoglienza, oltre alla Commissione Museo della Passione ed alla Commissione Mercatino degli Angeli.

La Passione

Dal 1816, ogni cinque anni, da giugno a settembre per tre sere la settimana quattrocento sordevolesi – tra comparse, attori, musicisti e operatori di scena – danno vita alla Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, su un testo del 1500 di Mons. Giuliano Dati.

Per l’allestimento e l’esecuzione – in un’area di 4000 mq. trasformata in un piccolo lembo di Terra Santa – si impegnano per 75.000 ore, gratuitamente, persone di ogni età, ceto sociale e orientamento culturale.

continua a leggere

Il Mercatino degli Angeli

A Sordevolo si scopre il paese delle favole aspettando il Natale.

L’atmosfera di festa si respira entrando in paese, tra le vie illuminate e gli angeli, immensi, che ti danno il benvenuto.

Si respira il Natale tra le casette e le bancarelle del Mercatino degli Angeli, si respira tra le vie fredde, la chiesa e l’anfiteatro. E poi sui volti sorridenti delle persone.

continua a leggere