Con grande rammarico, devo comunicare la decisione, ormai inevitabile, alla quale siamo giunti durante la riunione del Consiglio Direttivo dell’Associazione Teatro Popolare di Sordevolo tenutasi in videoconferenza in data 21 marzo 2020.

Considerate le ultime direttive ministeriali e una quanto mai probabile proroga delle misure restrittive per le prossime settimane, in accordo con il Sindaco di Sordevolo Alberto Monticone, abbiamo deliberato il rinvio del nostro spettacolo al 2021, dal 12 giugno al 26 settembre.

Mi preme sottolineare che la salute è una priorità assoluta anche per la nostra comunità e abbiamo preso questa decisione per tutelare al meglio il nostro pubblico, il nostro staff e i nostri attori che in ogni caso in questo periodo hanno dovuto fermarsi e non hanno potuto effettuare le sessioni di prove, rispondendo saggiamente agli appelli delle istituzioni.

Qualora i biglietti per lo spettacolo siano già stati acquistati, abbiamo previsto due soluzioni:

  1. Conservare il biglietto per utilizzarlo nel 2021. In questo caso, i possessori potranno scegliere una nuova data.
  2. Richiedere il rimborso totale.

A breve sul nostro sito verranno pubblicate tutte le informazioni a riguardo, comprensive della riprogrammazione dettagliata del nuovo calendario.

Colgo l’occasione per ringraziare coloro che, da ogni parte d’Italia e del Mondo, ci hanno fatto pervenire, tramite vari canali, messaggi di solidarietà che testimoniano l’affetto e LA PASSIONE del nostro pubblico e danno ancor più significato all’impegno e alla dedizione quotidiana che abbiamo messo e sempre metteremo in campo per offrire uno spettacolo unico e indimenticabile.

Stefano Rubin Pedrazzo
Presidente Associazione Teatro Popolare di Sordevolo